CHIRURGIA ORALE 

E’ la branca della chirurgia maxillo-facciale che si occupa di interventi “minori” ma molto frequenti per curare situazioni patologiche localizzate nella bocca o all’interno delle ossa mascellari (mandibola e mascella).

Ci sono molte situazioni in cui il chirurgo orale deve intervenire per risolvere problemi non gestibili con la sola terapia medica (assunzione di farmaci).

 

Le patologie che più frequentemente vengono trattate sono l’estrazione dei denti del giudizio inclusi, le cisti mascellari, le neoformazioni del cavo orale e le atrofie ossee.

IMPLANTOLOGIA

+

CISTI MASCELLARI

+

RIALZO SENO MASCELLARE 

+

ESTRAZIONI COMPLESSE

+

NEOFORMAZIONI CAVO ORALE

+

RIGENERAZIONE OSSEA GUIDATA

+

INNESTI OSSEI 

+